Arte e Uomini

Wikipedia definisce il comportamento umano in questa maniera: “Si riferisce alla serie di ogni azione fisica ed emozione osservabile associata agli individui, così come alla razza umana nel suo insieme”.

Sono sempre stato attratto dalle stranezze e dai comportamenti delle persone nei luoghi chiusi. Specialmente oggi, che la tecnologia sta radicalmente cambiando il nostro modo di vedere, ascoltare e interagire con gli oggetti e gli spazi che ci circondano. Quando ho iniziato questo progetto, mi trovavo in una delle città più caotiche, assurde e incredibili. New York riesce a mescolare un immaginabile quantità di odori, etnie, rumori, immagini e modi fare ed essere che rendono questo luogo davvero magico e ricco di energia. New York è uno stimolo continuo.

Per cui ho pensato, perché non trascorrere un po’di tempo all’interno di un luogo magico come il Moma di New York. Quando sono entrato, ovviamente mi sono goduto le mostre, ma, in particolare mi sono messo a guardare e osservare che cose facevano le persone difronte ad un’opera d’arte. L’ho trovata una cosa davvero eccitante e un esercizio molto efficace. Riuscire a notare cosa fanno le persone all’interno del museo, soprattutto quando le persone sono davanti all’opera d’arte e come interagivano con esse.