Statement artistico

L'immagine fotografica come ricerca artistica ed interrogativa

La ricerca artistica di Paolo parte da una riflessione su che cosa rappresenta, cosa significa e quali implicazioni ha l’uso dell’immagine e del medium fotografico nella società di oggi. L’intento della sua ricerca artistica è quello di esplorare e indagare
il valore che l’immagine assume negli usi e costumi della socità odierna e nel suo utilizzo sia in ambito culturale che nell’uso quotidiano e nelle istituzioni.

L’intenzione della ricerca artistica di Paolo è quello proporre uno spunto di riflessione e di critica, tentando di trovare una nuova modalità di lettura, visione e fruizione della fotografia e dell’immagine. Cercando una lettura e visione dell’opera più riflessiva o contemplativa. Tentando di non cadere in immagini puramente estetiche prive di contenuto, evitando cosi una immagine, immediata e di facile lettura.

Le tecniche e i materiali utilizzati per la realizzazione dei suoi lavori si rifanno alla rielaborazione e ricontestualizzazione di opere sia visuali che letterarie esistenti oltre che oggetti del quotidiano vivere. Volge il suo sguardo sulla quotidianità conettendo il mondo reale con quello dell’immagine. Cercando cosi di stimolare non soltanto una visione più profonda ma, che possa stimolare il visitatore a una riflessione più ampia dell’uso della fotografia dell’immagine stessa e dei suoi significati.

Anche grazie al suo background di reporter è attento alle tematiche legate alla socità, e le implicazioni che la fotografia e di conseguenza le immagini portano con se. Come la funzione dell’immagine sia preminente nella quotidianità e la sua capacità intrinseca di comunicare con chi osserva una fotografia e la legge. La sua ricerca artistica infatti, cerca di porre la giusta attenzione sull’uso di questi mezzi cosi democratici e sfruttati allo stesso tempo.

Statement e ricerca artistica